Londra 2012, giù il sipario.

13 agosto  Giù il sipario sull’Olimpiade di Londra. Ieri sera con una cerimonia di oltre tre ore si sono chiusi i giochi olimpici di Londra. In casa azzurra si torna a casa con 28 medaglie, una in più rispetto all’edizione di quattro anni fa a Pechino. Gli anni vanno avanti, ma il fascino del riunire i popoli di tutto il mondo e sfidarsi nelle competizioni sportive rimane. Tra quattro anni si andrà in America Latina, precisamente in Brasile. Una terra che tra due anni sarà al centro del mondo per i campionati mondiali di calcio e più tardi, nel 2016, appunto per i Giochi Olimpici. Di Londra rimangono tanti ricordi, che vanno aldilà della sana competizione sportiva. Certo resta il duplice rammarico: il caso doping in casa azzurra e le competizioni con giuria che sono sempre “influenzabili” soprattutto verso il Paese che organizza la manifestazione. Se tramonteranno anche questi due nei, allora si potrà davvero porre fine ai tanti discorsi che animano, ma che tengono viva la fiaccola olimpica, nel bene e nel male. Appuntamento allora in Brasile nel 2016.

Cristiano Sturlese

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.