I bambini del Saharawi a La Spezia.

La Spezia 7 agosto – Anche quest’anno il Comune della Spezia, nell’ambito del patto di amicizia con la tendopoli di Bou Krà nella repubblica democratica del Saharawi, partecipa al progetto di solidarietà “Piccoli ambasciatori di pace – ospitalità bambini Saharawi”, coordinato a livello nazionale dall’Associazione Nazionale di Solidarietà con il Popolo Saharawi e localmente dal Comune di Lerici, in qualità di capofila della rete di Comuni.
Lo scopo del progetto è quello di favorire lo scambio culturale e di amicizia tra bambini di diverse realtà del mondo, facendo trascorrere ai piccoli ambasciatori di pace un periodo di benessere e svago, dando loro la possibilità di conoscere i nostri luoghi sia dal punto di vista ambientale che culturale.
Quest’anno il Comune della Spezia, attraverso l’Assessore Patrizia Saccone, grazie ad un progetto intersettoriale che ha coinvolto Cooperazione Internazionale, Città dei Bambini, Ludoteca Civica, Laboratorio di Quartiere  Umbertino e Sport, con la collaborazione dell’Associazione sportiva P.G.S.O. Canaletto, ha organizzato momenti di incontro e gioco tra i bambini Saharawi e i loro coetanei spezzini.
I piccoli ambasciatori parteciperanno il 9 agosto ad un pomeriggio di giochi e sport organizzato nella palestra dell’oratorio del Canaletto e il 10 agosto alla partita di minibasket che si svolgerà alle ore 18 sul sagrato della Chiesa di N.S. della Salute in Piazza B. Brin. Sempre in P.za Brin, alle ore 17, sarà inoltre possibile ammirare i disegni realizzati durante gli incontri svoltisi presso la Ludoteca Civica dai bambini Saharawi e dai bambini che frequentano la “Ludoteca d’estate – 2012”.
Tutte queste iniziative oltre a fornire ai bambini un periodo di benessere rappresentano uno strumento per sostenere e diffondere la causa Saharawi nella nostra città. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.