Spezia: INIZIATO IL RADUNO CON UN PASINI IN PIU' E UN CASOLI IN MENO

 

SPEZIA. Nel giorno del raduno in sede per visite mediche e test atletici due sorprese in serata: l’arrivo in difesa del giovane Nicola Pasini (classe ’91) di proprietà del Genoa ma ultimo campionato in Prima divisione Lega Pro nella Carrarese dell’attuale ds Nelso Ricci. La formula dell’arrivo in maglia bianca è col prestito con diritto di riscatto  per la metà e controriscatto da parte del Genoa. Ma la vera sorpresa è la cessione in prestito con diritto di riscatto del centrocampista offensivo Giacomo Casoli (classe ’88) alla neo promosso Pro Vercelli. Operazione particolare se si pensa che un mese fa il ds Ricci lo aveva riscattato completamente dalla Fiorentina. Si pensava ad una eventuale cessione ma ad un club di categoria superiore e senza diritto di riscatto da parte della società acquirente: evidentemente sono cambiate le strategie tecniche e quindi si attende qualche altro arrivo alla corte di Mister Serena.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.