Primo consiglio comunale, respinta richiesta di Guerri (cinque stelle) sulla sanità

Rientra la spaccatura nella maggioranza che  ha votato compatta Laura Cremolini, esponente del PD, come presidente del consiglio comunale: a Maria Grazia Frija, del PDL, la vicepresidenza. Per la prima volta, quindi, saranno due donne a guidare il consiglio comunale cittadino. Mentre si svolgeva il primo consiglio della seconda giunta Federici, sotto le finestre del palazzo comunale si svolgeva un presidio dei comitati provinciali per la Sanità, per chiedere che finiscano i tagli nel settore.

Anche in consiglio comunale s’è toccato l’argomento: Giulio Guerri e i consiglieri del Movimento 5 Stelle, infatti, hanno presentato la richiesta per un consiglio straordinario dedicato alla Sanità spezzina. Mentre si aspetta l’inizio dei lavori all’ospedale del Felettino (e si parla comunque di anni, visto che l’edificio deve essere abbattuto e ricostruito ex novo), la situazione al Sant’Andrea è sempre più critica, anche a causa degli smantellamenti dei vari reparti del San Bartolomeo di Sarzana, una costruzione recente, potenzialmente funzionale, ma destinata a una progressiva morte.

L’argomento, però, non è parso abbastanza importante ai consiglieri, che hanno bocciato l’idea. Compatta la maggioranza di centro sinistra nel votare contro, compatta l’opposizione di centro destra nell’astenersi. Delusi i comitati. Ci auguriamo che questa presa di posizione sia dovuta solo al fatto che effettivamente era già tardi e la complessità dell’argomento richiede tempo. Speriamo che ciò non derivi da un disinteresse o dalla volontà di negare che vi siano dei problemi. La sanità spezzina sta attraversando un pessimo momento: mancano posti letto, manca il personale, mancano le strutture; se non si è ancora arrivati al totale collasso è grazie ai numerosi medici e infermieri capaci (si pensi, per esempio, all’ottimo reparto di cardiologia) che lavorano in condizioni difficili, ma con grande impegno.

La salute è un diritto di tutti e siamo sicuri che questo possa e debba mettere d’accordo centro destra e centro sinistra.

Aspettiamo con fiducia.

Claudia Bertanza

 

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.