LA SPEZIA E I SUOI PALAZZI: 17-18-22 E 24 MAGGIO

La Provincia della Spezia, Assessorato alla Cultura e Edizioni Giacché presentano: La Spezia e i suoi palazzi. Le scalinate storiche e i palazzi liberty.

• giovedì 17 maggio
• ore 16,30 – Sala del Consiglio, Provincia della Spezia

saluto:
  Marino Fiasella, Presidente della Provincia della Spezia
  Paola Sisti, Assessore alla Cultura della Provincia della Spezia
  Irene Giacché, Editore
conferenza di:
• Roberto Venturini, architetto

“ Dall’antica Salita al Castello, alle imponenti scalinate del Novecento; un patrimonio straordinario di pietra, tra eleganti palazzi e alberi centenari”

La conferenza e’ accompagnata da proiezioni fotografiche.

• venerdì 18 maggio
• ore 16,30 – Provincia della Spezia
  Raduno e partenza

• Visita guidata alla scoperta delle principali scalinate storiche
con l’arch. Roberto Venturini

La visita guidata e’ amplificata

• martedì 22 maggio
• ore 16,30 – Sala del Consiglio, Provincia della Spezia
saluto:
    Marino Fiasella, Presidente della Provincia della Spezia
    Paola Sisti, Assessore alla Cultura della Provincia della Spezia
    Irene Giacché, Editore

conferenza di:
• Valeria Scandellari, architetto
“L’immagine della Spezia liberty: nei palazzi pubblici e alto-
borghesi”

  La conferenza e’ accompagnata da proiezioni fotografiche.

• giovedì 24 maggio
• ore 16,30 – Provincia della Spezia
  Raduno e partenza dalla Provincia, Via Veneto 2
 Visita guidata alla scoperta dei palazzi liberty del centro con l’arch. Valeria Scandellari

La visita guidata e’ amplificata.
Roberto Venturini (La Spezia) è architetto, laureato all’Università degli Studi di Firenze.
Ha insegnato nelle scuole medie inferiori e superiori della provincia spezzina in qualità di docente incaricato e di ruolo.
Dal 1990 al 2011 è stato funzionario architetto per la Provincia della Spezia, svolgendo il servizio in qualità di responsabile del Servizio Beni Ambientali e Naturali per il rilascio delle autorizzazioni agli interventi edilizi nelle zone del territorio provinciale sottoposte al vincolo paesaggistico.
Ha svolto attività di collaborazione professionale per gli Enti Pubblici come tecnico, progettista e direttore dei lavori, in particolar modo si è dedicato al restauro ed adeguamento funzionale
del Castello di Lerici per adibirlo a museo geopaleontologico.
Cultore di storia locale si è dedicato allo studio dell’urbanistica e delle emergenze storico-architettoniche del comprensorio della provincia spezzina, collaborando alla realizzazione del Piano Territoriale di Coordinamento della Provincia della Spezia.
Ha partecipato a mostre collettive e personali di pittura e grafica in ambito provinciale e nazionale.

È autore di un volume su “Le scalinate storiche della Spezia”, in corso di stampa, per le Edizioni Giacché.
Valeria Scandellari Bertoni (La Spezia) è architetto, laureata all’Università degli Studi di Genova.
Ha insegnato per anni nella scuola media inferiore e superiore ed è stata successivamente assistente dell’arch. Piero Degl’Innocenti presso la Facoltà di Architettura di Firenze.
È stata per molti anni membro della Commissione Edilizia del Comune della Spezia.
Sull’argomento qui trattato ha tenuto numerose lezioni e conferenze ed ha pubblicato l’articolo: «Quante bellezze nascoste in quel vecchio palazzo», in «La Spezia oggi» (CCIAA La Spezia,1987); i volumi «Il carattere del Liberty nell’Architettura Spezzina del Novecento» (Centro Studi Val di Vara, 1989) e «Il Liberty nella Provincia della Spezia» (Regione Liguria, 2000). Nel 2009 ha fondato l’Associazione Nazionale Difesa Edifici Liberty (A.N.D.E.L.), di cui è Presidente.

È autrice (assieme ad Annalisa Coviello) del volume “Storia del quartiere umbertino: dalle case operaie ai palazzi liberty”, Edizioni Giacché 2010.

Advertisements
Annunci
Annunci

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.